Contatti

  +39 02 57 60 33 41

Vai al modulo di richiesta

Il software gioca un ruolo chiave nell'evasione degli ordini

Evasione ordini con magazzini automatici

Intervista ad Abbas Jamalian



Continua la tendenza verso la personalizzazione e con essa la differenziazione e diversificazione dei prodotti e dei servizi offerti. Questo sviluppo rappresenta una grande sfida per la logistica industriale – in particolare nell’area del picking per gli ordini. Abbas Jamalian, a capo del reparto di sviluppo software di Kardex Software GmbH, sottolinea nell’intervista il potenziale offerto dal  software.

 

 

Cosa può fare il software per aumentare la produttività, ridurre i costi e migliorare la flessibilità in magazzino e nel campo dell’evasione degli ordini?

 

Abbas Jamalian: Nei magazzini ci siamo confrontati con fattori chiave quali il risparmio di spazio, l’incremento di movimentazioni e la garanzia di un picking di qualità. Questi obiettivi non possono essere raggiunti senza il software, se vogliamo contenere i costi.

 

 

Potrebbe spiegarlo un po’ più in dettaglio?

 

Jamalian: Prendiamo a esempio i magazzini automatici. Prima di immagazzinare i materiali, il software su tali machine identifica il piano la cui altezza meglio si adatta ai materiali da stoccare. Ci sono anche da tenere in considerazione produttività e qualità, dove sono d’aiuto i sistemi automatici di monitoraggio e prelievo dei materiali. Le soluzioni governate dal software migliorano anche sicurezza e affidabilità.

 

 

Quali sono i principali interessi delle aziende nell’area dell’intralogistica?

 

Jamalian: Tutte loro sono soggette a continui  processi di ottimizzazione, dove l’integrazione è molto importante, poiché saranno in grado di ottimizzare l’intero processo solo se tutti  i sotto-processi saranno collegati. Con questo approccio,  gli incaricati delle operazioni si stanno sempre più allontanando dalle soluzioni isolate. Pertanto, i nuovi sistemi di gestione magazzino (WMS) devono avere interfacce che funzionano con in vecchi sistemi. Il software WMS  non è collegato solo ai sistemi ERP, ma anche alla tecnologia utilizzata per i sistemi di deposito e prelievo. Il software WMS mette quindi in collegamento due mondi – gestione ERP e stoccaggio tradizionale.

 

 

Gli operatori addetti al picking stanno ricevendo un numero crescente di ordini singoli e di piccole dimensioni. Quali strategie possono essere di aiuto?

 

Jamalian:  Rispondiamo  all’impatto di questo cambiamento degli ordini tra utenti finali e aziende con molte differenti strategie di stoccaggio, moduli software e strategie di prelievo degli ordini. Il prelievo raggruppato, per esempio, consolida parecchi ordini in un unico raggruppamento in modo che gli operatori possano risparmiare tempo prelevandoli uno dopo l’altro.
Con il picking multi-utente supportiamo strategie che prevedono, durante i momenti di punta, che diversi addetti al picking condividano  flessibilmente il lavoro in una stazione di prelievo.
L’applicazione “Fast Parts Delivery” prevede soluzioni predefinite, modulabili, specifiche per il settore dello stoccaggio e della distribuzione.

 

 

Lei ha sviluppato personalmente il WMS Power Pick Global. Cosa può fare questo pacchetto software?

 

Jamalian: Fa parte di una nuova generazione di software. Abbiamo lavorato con un team di sviluppatori sparso in tutto il mondo in modo che potessimo prendere in considerazione le esigenze specifiche di ogni paese. Power Pick Global mostra il suo reale potenziale nell’area dell’evasione degli ordini, vale a dire tutto quello che è relativo ai magazzini automatici e al prelievo degli ordini. Inoltre, il software abbraccia l’intero processo con funzioni tipiche fondamentali quali la struttura del magazzino, stoccaggio standard e rilocazione, inventario e prelievo. Il pacchetto software fornisce anche funzioni aggiuntive quali la gestione dei numeri di serie e di lotto, la gestione della scadenza, l’opzione di stoccare materiali in più di un magazzino, la gestione dei kit e molto altro ancora. Supporta molte periferiche differenti e pertanto una vasta gamma di interfacce utenti.

 

 

Con quali sistemi ERP si interfaccia il vostro software WMS?

 

Jamalian: Non offriamo solo interfacce flessibili  per SAP, Microsoft Navision, e Oracle, ma virtualmente anche per tutti gli altri sistemi ERP.

 
OK